Alessia Merz, rompe il silenzio sul suo passato: “…ruba il lavoro”

Alessia Merz ha preso la decisione di rompere il silenzio e di raccontare dei dettagli importanti del suo passato. Ecco cosa ha rivelato.

Sono molte le cose che Alessia Merz ha visto nel suo passato. Un’artista molto giovane che è stata protagonista di due show molto importanti di Mediaset, ossia Striscia la notizia e Non è la Rai. Da circa 20 anni però ha deciso di non apparire più in TV, mettendo al primo posto la vita privata piuttosto che quella dello showbiz.

Il racconto di Alessia Merz
Alessia Merz, cosa ha raccontato sul suo passato. Fonte Ansa – galleriaborghese.it

Trascorre le sue giornate con Fabio Bazzani, ex centravanti di Sampdoria e Perugia. Un vero e proprio colpo di fulmine che continua ad essere vivo ancora oggi. Alessia Merz si è raccontata come non ha mai fatto di fronte ai microfoni del Corriere della Sera. Un’intervista in cui ha fatto un salto nel passato ripercorrendo proprio gli esordi della sua carriera.

Alessia Merz rompe il silenzio sul suo passato

L’intervista inizia proprio con il ricordo dei primi provini a cui ha partecipato, ossia quelli per Non è la Rai. All’epoca si è trovata a lottare molto per ottenere un posto al punto che spesso le mamme delle altre concorrenti affermavano: Questa viene qui a rubarci il lavoro“. Insomma, è stata una lotta continua fatta di numerosi dispetti al fine di cercare di ottenere un inquadratura.

alessia merz passato
Alessia Merz, la rivelazione sul suo passato – Fonte Ansa – galleriaborghese.it

Alessia Merz quindi racconta che a soli 17 anni è andata da sola a Roma e si è ritrovata subito circondata da circa 120 ragazzine che cercavano di fare di tutto per ottenere un posto nell’obiettivo della telecamera. Nel momento in cui quest’ultima la riprendeva, c’era sempre qualche altra ragazza che le passava davanti. Dopo un anno di duro lavoro, l’ex velina ha ottenuto il contratto: “Privilegio per poche. Di colpo mi cambiò il mondo. Fissa in prima fila, le stesse ragazze che prima mi detestavano di colpo mi coccolavano”.

Ha parlato anche di Gianni Boncompagni, un uomo che definisce geniale ma non solo. Riguardo al fatto che spesso lo hanno infangato, Alessia Merz afferma che con lei è sempre stato molto corretto e che, anche se veniva invitata a casa sua, era sufficiente rifiutare l’invito.

Nell’intervista c’è stato spazio anche per il suo rapporto con una collega. All’inizio della sua carriera ha quindi diviso il palco con Cristina Quaranta, la velina bionda di Striscia la notizia. All’inizio il rapporto tra le due era molto teso poiché non si sopportavano affatto al punto che la velina bionda le cambiava apposta la coreografia per farla sbagliare. Alessia Merz racconta però che un giorno non è riuscita più a sopportare questa situazione e l’ha attaccata al muro. Da quel momento in poi sono diventate amiche per la pelle.

Impostazioni privacy