Alessandro Cecchi Paone, l’addio doloroso del conduttore che sconvolge la televisione italiana

Il giornalista e conduttore televisivo annuncia il suo ultimo e doloroso saluto, lasciando tutti sorpresi e stupiti.

Alessandro Cecchi Paone (classe 1961) è un giornalista, divulgatore scientifico e conduttore televisivo italiano, di origini romane. Inizialmente, il suo lavoro nell’ambito televisivo si è rivolto alla sfera scientifica e culturale. Mentre, successivamente, ha preso parte anche a diversi programmi di intrattenimento. Cecchi Paone consegue prima la maturità classica e poi la laurea di Scienze politiche con il massimo dei voti presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma.

L'addio doloroso di Alessandro Cecchi Paone che sconvolge la televisione italiana
L’ultimo saluto del giornalista Alessandro Cecchi Paone lascia tutti sorpresi (galleriaborghese.it)

A partire dal 1986, Cecchi Paone comincia la sua attività di insegnamento accademico: all’Università Bocconi di Milano insegna Marketing della comunicazione culturale. Mentre, è docente di Teoria e tecnica del documentario turistico presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca e per l’Università telematica internazionale UniNettuno. Infine, è docente all’Università di Cassino e del Lazio Meridionale presso la facoltà di Scienze della comunicazione .

Per quanto riguarda, invece, la sua carriera televisiva, l’esordio avviene nel 1977 con la conduzione di un telegiornale dedicato ai ragazzi su RAI Uno. Nel 1993 arrivano il primi programmi di successo: Cecchi Paone conduce con Paola Perego la trasmissione “Mattina in famiglia”, in onda durante il fine settimana su RAI Due. I due programmi più importanti che ha realizzato sono “Appuntamento con la storia” e “La macchina del tempo”, trasmessi in onda sulle reti Mediaset. Infine, ha ricoperto il ruolo di vicedirettore e conduttore del TG4 dall’aprile al luglio 2016.

L’ultimo saluto di Alessandro Cecchi Paone

Attualmente, Alessandro Cecchi Paone si occupa di una rubrica pubblicata sul periodico settimanale «Nuovo TV», edito da Cairo Editore. All’interno di questa rubrica, il giornalista risponde ad uno dei commenti da parte dei lettori della rivista, riguardante una notizia di attualità, più o meno importante. In questi ultimi giorni, rispondendo ad uno dei lettori della rivista, Cecchi Paone ha voluto dare il suo doloroso addio, lasciando tutti a bocca aperta.

Alessandro Cecchi Paone, l’addio doloroso del conduttore che sconvolge la televisione italiana
Alessandro Cecchi Paone saluta per l’ultima volta l’amica Sandra Milo (Foto ANSA – galleriaborghese.it)

In particolare, la notizia e il commento riportati sul periodico «Nuovo» riguardano la recente scomparsa dell’attrice Sandra Milo. Il lettore Aldo da Roma ha espresso il suo cordoglio per la grave perdita nel mondo della cultura italiana. Tuttavia, sottolinea come la stessa Milo sia stata scelta dai registi italiani il più delle volte proprio per la sua bellezza e avvenenza fisica e non tanto per le sue effettive doti e capacità recitative. Questo le ha causato non poche critiche da parte degli esperti del settore, che l’attrice ha sempre saputo fronteggiare con il sorriso.

Nella sua risposta, il giornalista Alessandro Cecchi Paone è profondamente dispiaciuto per questa perdita. Sandra Milo, infatti, mancherà a tutti. In particolare, sarà triste non sentire più la sua voce cristallina da bambina che spesso Cecchi Paone ascoltava attraverso i messaggi vocali che si scambiavano. Salutandola in modo doloroso per un’ultima volta, il giornalista dichiara che sentirà il vuoto per l’assenza dei loro frequenti incontri negli studi televisivi.

Impostazioni privacy