Alessandro Borghese irriconoscibile nella foto amarcord: che trasformazione

Alessandro Borghese oggi è un sex symbol della televisione e della cucina italiana, ma è sempre stato così? Spunta una foto da vedere!

Figlio della famosissima attrice Barbara Bouchet e dell’imprenditore napoletano Luigi Borghese, Borghese ha mostrato fin da subito due caratteristiche fondamentali della sua personalità: una sconfinata passione per la cucina e la capacità di fare sempre e comunque di testa sua.

alessandro borghese oggi
Alessandro Borghese – (Fonte Instagram @borgheseale) Galleriaborghese.it

Ha studiato presso la Scuola di Hoteleria Les Roches in Svizzera e ha successivamente lavorato in diversi ristoranti in tutto il mondo per perfezionare le sue abilità culinarie. Una delle esperienze che lo ha certamente segnato di più è stato però il periodo di tre anni trascorso come cuoco di bordo sulle navi da crociera, dove ha imparato la necessità della disciplina e la capacità di fare squadra con persone di lingua, cultura ed estrazione sociale differente.

La casacca nera di Chef Borghese

La sua spontaneità, il suo carisma e la capacità di conquistare lo spettatore con una simpatia dirompente ma mai invadente e sopra le righe, lo hanno trasformato nel tempo in una delle star più affermate del panorama dei celebrity chef italiani. Tra i suoi programmi d maggior successo sicuramente Cuochi in Fiamme, con il quale ha debuttato in televisione e Quattro Ristoranti, il format in onda su Sky che lo ha trasformato in un idolo della tv e, bisogna dirlo, anche in un sex symbol.

A conquistare le italiane di tutte le età è sicuramente la sua capacità di essere un uomo virile senza essere aggressivo e senza darsi arie da macho. Alessandro Borghese è sempre stato famoso per il suo stile di abbigliamento allegro ed estroverso, che abbina grandi stampe a colori sgargianti. Oltre a questo molto spesso usa scrunchies colorati per legare i suoi riccioli ribelli in chignon di ogni tipo: davvero una persona che fa tendenza invece di seguire le mode. E lo ha dimostrato anche in passato.

alessandro borghese da giovane
Alessandro Borghese – (Fonte Instagram @borgheseale) Galleriaborghese.it

Oggi gli chef indossano casacche personalizzate che lasciano molto spazio alle variazioni di colore o di decorazione. Un tempo però non era così e la divisa dello chef e del personale di cucina doveva necessariamente essere bianca. Come ci si poteva facilmente aspettare però anche da giovane Alessandro Borghese non era incline a seguire le regole alla lettera, come dimostra questa fotografia scattata molti anni fa.

Se il sorriso è rimasto assolutamente lo stesso, così come l’energia e l’entusiasmo, i capelli una volta erano molto più corti, portati sempre e comunque spettinati. La giacca da chef indossata dal giovane borghese era assolutamente nera e, la didascalia scritta da Alessandro lo sottolinea con orgoglio: “Quando la casacca nera non erano di moda!”.

Impostazioni privacy