Addio Verstappen, indiscrezione surreale in Formula 1: cosa succede

L’ultima indiscrezione su Max Verstappen è davvero clamorosa. La fonte da cui proviene è molto autorevole

Il clamoroso ingaggio di Lewis Hamilton da parte della Ferrari ha scosso in profondità il mondo della Formula 1. E del resto non poteva essere altrimenti, alla luce di un possibile effetto domino che questa operazione quasi certamente provocherà. In questo momento si sa con certezza che Carlos Sainz cambierà scuderia nel 2025 e che la Mercedes è già in cerca del sostituto del fuoriclasse inglese.

Verstappen tentativo Mercedes sostituto Hamilton
Max Verstappen, favorito d’obbligo nel prossimo Mondiale (LaPresse) – Galleriaborghese.it

Il grande capo del team di Brackley, Toto Wolff, dovrà scegliere con cura e grande attenzione il profilo del pilota destinato a raccogliere l’eredità di un fuoriclasse del calibro di Hamilton. L’esperto manager austriaco sa bene che non sarà facile trovare un nuovo pilota di alto livello.

In questi giorni, evidentemente oscurato dalla notizia di Sir Lewis a Maranello, si è parlato poco del campione del mondo in carica Max Verstappen. Il pilota olandese della Red Bull però non sembra soffrire la momentanea lontananza dalla ribalta. Anzi, avrà forse avuto la possibilità di rilassarsi ulteriormente in vista dell’imminente inizio di stagione.

Verstappen, l’indiscrezione è davvero clamorosa

Attenzione però alle sorprese: se il passaggio di Hamilton alla Ferrari è stato pomposamente definito il “colpo del secolo”, potrebbe essercene un secondo forse ancora più clamoroso e folle. Almeno è quanto preconizza il super consulente della Red Bull, Helmut Marko. L’esperto manager ed ex pilota in un’intervista rilasciata al portale Sport.de ha preannunciato, di fatto, un possibile tentativo della Mercedes proprio per Verstappen.

Verstappen alla Mercedes tentativo Toto Wolff
Toto Wolff è già in cerca del sostituto di Hamilton (LaPresse) – Galleriaborghese.it

“Toto Wolff ci proverà – ha ammesso Marko in merito ad una eventuale offerta del team principal della Mercedes nei confronti del campione di Hasselt – ma sono sicuro che non avrà successo perché Max resterà con noi”. Nessuna possibilità dunque che Verstappen passi alla concorrenza. Anche perché a differenza di molti altri piloti il suo contratto con la Red Bull scadrà nel 2028, un’eternità.

Ad oggi però alla Mercedes non sembrano ancora avere le idee chiare sul nome del sostituto di Hamilton. Fermo restando che trovare un pilota della sua stessa classe sia impossibile, prende corpo l’ipotesi che si decida di affidare la guida di una delle due monoposto a un giovane talento da far crescere in casa. In tal senso, si è scritto di una possibile immediata promozione dalla Formula 2 di un pupillo di Wolff ovvero il giovane pilota italiano, Kimi Antonelli.

Impostazioni privacy