Acquisto prima casa, la fregatura è dietro l’angolo: cosa controllare prima di procedere con l’offerta

Acquistare una casa è un passaggio cruciale nella vita di tutti noi. Ma prima di farlo bisogna controllare bene diverse cose.

L’acquisto di una casa è uno degli investimenti più significativi nella vita di una persona. Prima di prendere una decisione così importante, è cruciale esaminare attentamente diversi aspetti per assicurarsi di fare la scelta giusta. Ecco alcuni punti chiave da considerare prima di mettere la firma sul contratto di acquisto.

Acquisto casa, cosa controllare
Il passaggio cruciale dell’acquisto di una casa – (galleriaborghese.it)

Prendersi il tempo necessario per valutare attentamente gli aspetti di cui vi parleremo di qui a breve può fare la differenza tra una casa da sogno e un investimento problematico. Ricorda che l’acquisto di una casa richiede un approccio ponderato e attento per garantire un futuro abitativo sereno.

Cosa controllare prima di acquistare una casa

La posizione della casa è fondamentale. Valuta la vicinanza a servizi essenziali come scuole, trasporti pubblici, negozi e ospedali. Controlla anche le prospettive di crescita e sviluppo della zona per garantire un investimento sostenibile nel tempo. Ma non sono questi gli unici criteri da tenere in considerazione.

Acquisto casa, cosa controllare
Cosa controllare prima di acquistare una casa – (galleriaborghese.it)

Sono tante le cose da valutare e da ponderare prima di acquistare una casa. Prima di impegnarti, effettua (o fai effettuare) un’ispezione edile completa per individuare eventuali problemi strutturali o manutenzioni necessarie. Fai ispezionare la casa da professionisti qualificati per evitare sorprese sgradevoli dopo l’acquisto. È sempre importante accertare che l’immobile sia in regola dal punto di vista urbanistico.

Verifica (o fai verificare) la condizione degli impianti elettrici, idraulici e di riscaldamento. Assicurati che siano conformi alle normative locali e in buono stato di funzionamento. Eventuali aggiornamenti potrebbero essere necessari e dovrebbero essere inclusi nella tua valutazione dei costi.

Vi sono poi delle verifiche di tipo documentale da fare. Esamina (o fai esaminare) attentamente tutti i documenti legati alla proprietà. Verifica la regolarità dei titoli di proprietà, controlla se ci sono vincoli o ipoteche e assicurati che tutto sia in ordine dal punto di vista legale. Questo passo è cruciale per evitare complicazioni future. Non solo. Oltre al prezzo di acquisto, considera tutti i costi associati all’acquisto di una casa, tra cui tasse, spese notarili, e commissioni degli agenti immobiliari. Calcola attentamente il budget totale per evitare sorprese finanziarie. L’acquirente deve accertarsi che tutte le spese condominiali siano state pagate dal venditore al momento dell’acquisto, in maniera tale da non doverne rispondere in seguito.

Infine, quello che non tutti sanno. Fondamentale appurare la classe energetica dell’immobile: ricorda che il venditore, secondo le nuove regole sull’ape (attestato di prestazione energetica), è obbligato a fornire la documentazione che attesti la classe energetica.

Impostazioni privacy