9 metodi molto efficaci per rendere più semplice il ritorno a scuola (per genitori e figli)

Ci sono almeno 9 metodi che puoi mettere in atto per rendere il ritorno a scuola molto più semplice. Ecco quali sono!

Il rientro a scuola dopo le vacanze può essere particolarmente difficile sia per i figli che per i genitori. Si tratta infatti di un nuovo cambio della routine estiva appena acquisita e che comporta cambiamenti di orari e preoccupazioni varie come quelle per il nuovo anno scolastico, per le relazioni sociali e, non ultimo, per lo studio.

metodi per gestire il rientro a scuola
Metodi per gestire il rientro a scuola – galleriaborghese.it

Sebbene le stesse siano diverse, sia genitori che figli ne hanno e proprio in virtù di questo aspetto in comune si può fare molto. Basta, infatti, mettere in atto alcune semplici mosse per prepararsi al meglio al ritorno a scuola e ripartire al meglio.

I nove metodi per rendere molto più semplice il rientro a scuola

Se tornare a scuola rappresenta sempre un motivo d’ansia per grandi e piccini, è anche vero che le azioni da compiere in tal senso sono davvero tante. Agendo nel modo giusto, però, si può cambiare la situazione a proprio vantaggio creando un motivo d’unione con i figli e approcciandosi al rientro in modo diverso e sicuramente positivo. Il tutto in 9 semplici step.

metodi per gestire il rientro a scuola
metodi per gestire il rientro a scuola – galleriaborghese.it

Interrogarsi sulle proprie emozioni. La prima cosa da fare, ancor prima di approcciarsi ai figli, è quella di capire come ci si sente in merito al loro rientro a scuola. Sarà infatti dando un nome alle emozioni provate che si potranno eliminare quelle più negative e comprendere al contempo i timori dei più piccoli.

Ascoltare. Spesso, ascoltare i timori dei più piccoli offre loro il modo di esternare come si sentono e di far chiarezza tra pensieri ed emozioni. Meglio, quindi, evitare di perdersi in spiegazioni o rassicurazioni (almeno in questa fase) e dar loro modo di esternare ogni possibile timore.

Restare accanto ai figli è importante

Fare acquisti insieme per la scuola. Andare a comprare ciò che serve per la scuola rendendo il momento il più piacevole possibile è di sicuro un buon modo per avvicinarsi al grande giorno con un atteggiamento positivo. Cosa che farà bene a tutta la famiglia.

ritorno a scuola più semplice
Se fai così il ritorno a scuola sarà più semplice – galleriaborghese.it

Fare dei programmi. I più piccoli hanno bisogno di programmi e di sapere cosa li attende. Organizzare il primo giorno di scuola spiegando loro chi li porterà e andrà a prendere può essere un buon modo per aiutarli a proiettarsi in questa giornata rendendola il più normale possibile. Allo stesso tempo anche prevedere qualcosa da fare subito dopo la scuola può essere di grande aiuto.

Pensare insieme al cibo. Che si tratti del pranzo o dello spuntino, pensare insieme a qualcosa di buono da portare a scuola è un buon modo per rendere l’attesa più piacevole. La pausa, dopotutto, è uno dei momenti preferiti dai più piccoli e sapere che li attenderà qualcosa di buono li renderà più desiderosi di avvicinarsi al rientro a scuola.

Passare del tempo di qualità insieme. Approfondire il rapporto con i figli durante gli ultimi giorni di vacanza è sicuramente un buon modo per entrare in maggior confidenza e fare il pieno di bei momenti. Al contempo si avranno più occasioni per parlare e per cogliere eventuali timori o dubbi sul nuovo cambiamento in arrivo.

Gestire insieme l’ansia. Insegnare ai più piccoli come gestire l’ansia con la respirazione o la meditazione è sicuramente un buon modo per aiutarli ad affrontare al meglio i momenti più tesi. Al contempo aiuterà tutti a rilassarsi.

Mantenere sempre un atteggiamento positivo. Infine, essere positivi è sicuramente un buon modo per andare incontro al primo giorno di scuola nonché un modo per insegnare l’arte di attendersi sempre il meglio.

Seguendo questi semplici step, il primo giorno di scuola risulterà sicuramente più semplice e piacevole per tutta la famiglia.

Impostazioni privacy