4 Ristoranti, l’ispezione della cucina finisce malissimo: il ritrovamento choc fa inorridire Borghese

4 Ristoranti prevede di andare in cucine professionali, per questo il ritrovamento di Borghese in una cucina ha fatto inorridire tutti.

Un errore imperdonabile quello commesso in uno dei ristoranti ispezionati da Alessandro Borghese. Da una cucina professionale ci si aspetta che tutto sia ordinato, pulito e che rispetti i criteri di igiene. In fondo ne va della salute dei clienti. Per questa ragione il conduttore di 4 Ristoranti è inorridito al ritrovamento in una cucina di qualcosa che, nella maniera più assoluta, non avrebbe dovuto essere li.

Alessandro Borghese a 4 Ristoranti
Alessandro Borghese trova qualcosa di orribile in una cucina – ANSA – galleriaborghese.it

4 Ristoranti è una delle trasmissioni di ambito culinario più particolari e interessanti. Lo chef Alessandro Borghese mette in piedi una gara tra 4 ristoratori di una determinata città che vengono valutati dallo chef e dagli altri ristoratori in gara sulle questioni relative al ristorante a tutto tondo. L’innovazione portata da 4 Ristoranti in un panorama saturo di programmi di cucina è che questo non tratta solo ed esclusivamente il cibo.

Le ispezioni di Borghese e dei suoi commensali prendono in considerazione 4 punti fondamentali del ristorante che vanno ad esaminare: Menù, ovvero la parte di cucina vera e propria, Location, quindi se il locale del ristorante è ben tenuto al livello estetico, Servizio, quindi il modo in cui viene servito il cibo e la preparazione dello staff, e infine il Prezzo, quindi se quest’ultimo è congruo con quello che viene proposto ai clienti. Trovandoci in Italia, dove le regole sul cibo sono estremamente rigide, ad una cucina professionale viene richiesto il massimo del rispetto delle norme di pulizia e di igiene e nessun errore è perdonabile.

4 RISTORANTI: la scoperta shock di Borghese

La primissima puntata dello show si è tenuta a Milano. In questa puntata si sono sfidati 4 ristoratori proprietari di altrettanti ristoranti di cucina post moderna, ovvero una cucina che mischia cucine di diversi parti del mondo. Qui si consuma il fattaccio quando il conduttore esamina la cucina di Beppe, il proprietario del ristorante nippo-brasiliano BoMaki.

4 Ristoranti nella bufera
4 Ristoranti nei guai per un ritrovamento choc – ANSA – galleriaborghese.it

Prima dell’ispezione Beppe confida alle telecamere del programma che nel suo locale si fa la massima attenzione alla pulizia, all’ordine e all’igiene. A suo dire tutto è in regola nella sua cucina e non è affatto preoccupato per l’ispezione dello chef Borghese e lo lascia curiosare in giro. Dopo aver aperto qualche cassetto e controllato che effettivamente tutto è ordinato ed etichettato correttamente, Alessandro Borghese apre uno dei frigoriferi. Quello che ci trova all’interno gli fa venire i capelli bianchi.

All’interno del frigorifero lo chef di 4 Ristoranti rinviene una pentola piena di pasta. Cosa c’è di strano in un ristorante? L’errore è che quella pasta non sarebbe destinata ai clienti, ma, come rivela il ristoratore, si tratta della pasta avanzata al pranzo dei dipendenti, lasciata in un frigorifero del locale senza alcuna cura.

Si tratta di un errore grave per una cucina professionale, perché gli ingredienti della pasta dei dipendenti avrebbero potuto contaminare il resto del cibo. Qualcosa che non ci si può permettere se non si vuole che qualche cliente intollerante si senta male a tavola. La scoperta è stata uno choc per Alessandro Borghese, ma anche per Beppe, che è andato su tutte le furie.

Impostazioni privacy