Santa Cecilia

ARTEMISIA GENTILESCHI

L’opera, che appartiene al periodo fiorentino dell’artista, passò alla Galleria Spada nel 1637;

raffigura un soggetto piuttosto frequente nella pittura del XVI e XVII secolo, Santa Cecilia, patrona dei musicisti.

L’artista rappresenta la Santa come una suonatrice di liuto a differenza di quanto imposto dalla iconografia classica che considerava “l’organo” lo strumento distintivo di Cecilia. Tale convinzione derivava da una errata interpretazione di un passo biblico ( Cantantibus organis Caecilia virgo soli Domino - Suonando l’organo, Cecilia cantava al suo unico Dio) che veniva recitato nell’antifona di introito della Messa in onore della Santa nei giorni legati alla sua festività.

In questo quadro Il soggetto domina la scena emergendo dallo sfondo scuro ed è rappresentato con lo sguardo rivolto verso l’alto come se l’armonia della musica lo estraniasse dal contesto terreno.

L’opera, che appartiene al periodo fiorentino dell’artista, passò alla Galleria Spada nel 1637;

raffigura un soggetto piuttosto frequente nella pittura del XVI e XVII secolo, Santa Cecilia, patrona dei musicisti.

L’artista rappresenta la Santa come una suonatrice di liuto a differenza di quanto imposto dalla iconografia classica che considerava “l’organo” lo strumento distintivo di Cecilia. Tale convinzione derivava da una errata interpretazione di un passo biblico ( Cantantibus organis Caecilia virgo soli Domino - Suonando l’organo, Cecilia cantava al suo unico Dio) che veniva recitato nell’antifona di introito della Messa in onore della Santa nei giorni legati alla sua festività.

In questo quadro Il soggetto domina la scena emergendo dallo sfondo scuro ed è rappresentato con lo sguardo rivolto verso l’alto come se l’armonia della musica lo estraniasse dal contesto terreno.

Guida alla Galleria Spada

Il volume introduce alla visita alla Galleria dove sono conservati dipinti prevalentemente del XVII secolo sculture antiche, arredi e mobili d'epoca.

  • Vicini, Maria Lucrezia.
  • Brossura, pp. 96, cm 16,5x23, ill. col.
Scopri di più