Galleria Borghese
Artisti | Mostre | Didattica/visite guidate | Merchandising | Catalogo libri | Prenotazione biglietti | Info sui musei
English version

Allegoria della strage degli innocenti (1630-40) | Pietro Testa

precedente
guarda le altre opere
successiva
Guida alla Galleria Spada
Vicini, Maria Lucrezia.
Brossura, pp. 96, cm 16,5x23, ill. col.
€ 11,50

Il volume introduce alla visita alla Galleria dove sono conservati dipinti prevalentemente del XVII secolo sculture antiche, arredi e mobili d'epoca.
Il quadro, databile tra la fine del 1630 e gli inizi del 1640, raffigura simultaneamente la strage e la fuga in Egitto, tratti dal Vangelo di Matteo (2, 3-13). In alto, a simboleggiare l'Innocenza, appare tra le nuvole una giovane donna con l'agnello, circondata da putti, quasi a voler fermare con un gesto la strage. La partenza in Egitto messa a fuoco dalla linea verticale del robusto tronco d'albero che si alza a destra: la Sacra Famiglia, che l'iconografia tradizionale vuole in fuga con l'asino, qui raffigurata mentre si allontana a bordo di una barca, come alcune interpretazioni classicistiche dei Carracci e del Domenichino.
La Croce che il bambino stringe nel suo abbraccio con la madre, racchiude il concetto di Redenzione, mentre la presenza dell'acqua richiama la sua azione purificatrice.
Il pittore utilizza un linguaggio espressivo che gli consente di sintetizzare, in perfetta armonia fra loro, varie componenti culturali dell'ambiente romano. Cos, agli accordi tonali, nell'uso delle gamme accese tipiche del neovenetismo romano di cui stato considerato rappresentante, si sovrappongono dense e oscure macchie guercinesche. Non mancano riferimenti, nei putti, al Duquesnoy e al Poussin stesso, mentre nel malinconico e silenzioso paesaggio si fondono riichiami al Domenichino e a Salvator Rosa in una sorta di preludio al paesaggio romantico.
torna a Galleria Spada
Galleria Borghese Galleria Spada Museo Nazionale di Castel S. Angelo
Galleria Barberini Galleria Corsini Palazzo Ducale di Urbino
Museo Nazionale del Palazzo di Venezia Museo Aperto del Tridente Rocca Demaniale di Gradara
Web development: posizionamento siti web