Madonna col Bambino

ORAZIO GENTILESCHI

Attribuita tradizionalmente al Caravaggio negli antichi inventari corsiniani, è da ricondurre al suo amico e seguace Gentileschi, il quale, formatosi nell'ambiente manieristico toscano, approdò ad un linguaggio caravaggesco raffinato e privo della tensione drammatica delle opere del maestro lombardo.

Attribuita tradizionalmente al Caravaggio negli antichi inventari corsiniani, è da ricondurre al suo amico e seguace Gentileschi, il quale, formatosi nell'ambiente manieristico toscano, approdò ad un linguaggio caravaggesco raffinato e privo della tensione drammatica delle opere del maestro lombardo.

Guida alla Galleria Corsini

Ubicata nel settecentesco Palazzo Corsini alla Lungara, edificato da Ferdinando Fuga, la Galleria ospita una collezione che è costituita principalmente da dipinti del XV e XVIII secolo...

  • S. Alloisi
  • Brossura, 16,5x23 cm, pp. 120, 107 ill. col., 32 tavv. b/n
Scopri di più