Ragazzo con il canestro di Frutta

MICHELANGELO MERISI DETTO IL CARAVAGGIO

L’opera proviene dalla raccolta del Cavalier d’Arpino, il pittore attivo in importanti cantieri romani all’epoca del pontificato di Paolo V Borghese.

Il giovane Caravaggio, appena giunto a Roma dalla Lombardia, era entrato nella sua operosa bottega con l’incarico di “dipinger fiori e frutti”, come narra il suo biografo Bellori.

Il formato del dipinto lascia supporre che fosse destinato ad una collezione privata: fu acquisito infatti dal Cavalier d’Arpino insieme al Bacchino Malato.

Questo ragazzo, abbigliato con una camicia bianca che lascia scoperta la spalla destra, esibisce un canestro traboccante di frutti e foglie: rientra quindi a pieno titolo in quelle mezze figure di genere alle quali Caravaggio lavorò nei primi anni romani e che incontrarono tanto successo presso il pubblico.

Di questa celebre opera sono state fornite numerose interpretazioni alcune delle quali incentrate sullsull’aspetto androgino, maschile e femminile insieme, del ragazzo.

La natura morta rimandava al concetto di vanitas, cioè di riflessione sulla caducità delle cose terrene che anche nel momento di loro massimo splendore non riescono a nascondere un principio di decadimento.

GUIDA ALLA GALLERIA BORGHESE

Il volume introduce alla superba raccolta, conservata nell'edificio (XVII secolo) del cardinale Scipione Borghese, che annovera innumerevoli capolavori d'arte: dipinti e sculture dal XV al XVIII secolo (Raffello, Correggio e Caravaggio), sculture (Bernini), bassorilievi e mosaici.
  • K. H. Fiore
  • Brossura, 16,5x23 cm, pp. 128, 141 ill. col.
  • € 16,90
SCOPRI DI PIù

CARAVAGGIO A ROMA - IN ROME

A quattrocento anni dalla morte, il profilo del Caravaggio viene restituito attraverso l´analisi delle opere. Dai palazzi nobiliari alle dimore cardinalizie, fino agli edifici sacri: una rassegna ideale alla scoperta dei luoghi caravaggeschi a Roma. Il volume è corredato da illustrazioni a piena pagina dei dipinti, molti dei quali sono stati oggetto di una recente campagna fotografica.
  • A. Coliva, prefazione di Maurizio Calvesi
  • Brossura, 24x28 cm, pp. 128, 54 ill. col. e 1 b/n
  • € 29,00
Button texSCOPRI DI PIù
All Rights Reserved