Madonna di Senigallia

(1473-74?), olio e tempera su tavola, cm 61x53

PIERO DELLA FRANCESCA

Nella Sala delle Udienze Federico sono esposti due capolavori assoluti dell'arte italiana, la Flagellazione e la Madonna di Senigallia di Piero della Francesca.
La Madonna di Senigallia è per lo più ritenuta eseguita per le nozze di Giovanna figlia di Federico con Giovanni Della Rovere, capostipite della nuova casata.

Ma è anche probabile, al contrario, che l'opera sia legata alla morte di Battista Sforza, avvenuta nel 1472 (nel cestino è un lenzuolo, simbolo di morte): il Bambino, piccolo Budda, somiglia all'erede Guidubaldo all'età di un anno.
Immagine solare e ieratica - indimenticabili i due angeli - fu rubata nel 1975 insieme alla Flagellazione: ambedue furono recuperate l'anno successivo.

GUIDA ALLA GALLERIA NAZIONALE DELLE MARCHE NEL PALAZZO DUCALE DI URBINO

Il volume illustra le collezioni della Galleria Nazionale delle Marche, esposte nello spendido palazzo voluto da Federico da Montefeltro a gloria della sua casata.
  • P. Dal Poggetto
  • Brossura, 16,5x23 cm, pp. 96, 89 ill. col.
SCOPRI DI PIù
All Rights Reserved