LA VENDITA ONLINE DEI PRODOTTI EDITORIALI E' MOMENTANEAMENTE SOSPESA

GUIDE / EDITORIA PER RAGAZZI / MONOGRAFIE / CATALOGHI SCIENTIFICI / CATALOGHI MOSTRE

Guida alla Rocca di Gradara

  • M. R. Valazzi
  • Brossura: 16,5 x 23 cm - pp. 32 - 20 ill. col. - 2 tav. b/n
  • Edizioni: italiano

La guida introduce alla storia e alla descrizione degli ambienti del Castello di Gradara, che affonda le sue origini al volgere del primo millennio. Perduto il suo ruolo militare, la Rocca divenne nel Quattrocento una residenza degli Sforza, nelle cui stanze le funzioni sono sottolineate anche dalle decorazioni pittoriche. Agli inizi del Cinquecento, la signoria sforzesca fu rapidamente spazzata via in favore di Francesco Maria della Rovere e la Rocca fu governata da questa famiglia fino al 1631. Restaurata più volte nel Settecento e tra il 1921 e il 1923 da colui che l’acquistò, Umberto Zanvettori, fu ceduta allo Stato da quest’ultimo nel 1928. Una tradizione, peraltro nata in epoca relativamente recente, vuole che entro le mura della residenza si sia consumata la tragica storia di Paolo e Francesca, narrata da Dante nel V Canto dell’Inferno.