Galleria Borghese
Artisti | Mostre | Didattica/visite guidate | Merchandising | Catalogo libri | Prenotazione biglietti | Info sui musei
English version

Venere ed Amore con un favo di miele (1531 ca.) olio su tavola cm. 169x67 | Lucas Cranach

precedente
guarda le altre opere
successiva
Cranach (protagonista del Rinascimento tedesco con formazione fiamminga) rappresenta nel 1531 circa una Venere, coperta da un sottilissimo velo che fissa l'osservatore e appare come sospesa nel ritmo raffinato delle sue linee, ben lungi dalla distribuzione del peso nelle statue antiche. ogni ruga nella corteccia dell'albero e ogni piuma delle ali captata dal pennello acuto. Il Cranach scelse di accompagnare la figura nuda con un distico moraleggiante dell'umanista Chelidonio che ricorda che la voluptas di poca durata accompagnata dal dolore, come capita al piccolo Amore quando gusta il favo di miele tra api pungenti.
Guida alla Galleria Borghese
K. H. Fiore
Brossura, 16,5x23 cm, pp. 128, 141 ill. col.
€ 14,00

Il volume introduce alla superba raccolta, conservata nell'edificio (XVII secolo) del cardinale Scipione Borghese, che annovera innumerevoli capolavori d'arte: dipinti e sculture dal XV al XVIII secolo (Raffello, Correggio e Caravaggio), sculture (Bernini), bassorilievi e mosaici.
torna a Galleria Borghese
Galleria Borghese Galleria Spada Museo Nazionale di Castel S. Angelo
Galleria Barberini Galleria Corsini Palazzo Ducale di Urbino
Museo Nazionale del Palazzo di Venezia Museo Aperto del Tridente Rocca Demaniale di Gradara
Web development: posizionamento siti web