Galleria Borghese
Artisti | Mostre | Didattica/visite guidate | Merchandising | Catalogo libri | Prenotazione biglietti | Info sui musei
English version

La Buona Ventura (1617) tela, cm. 95x135 | Simon Vouet

precedente
guarda le altre opere
successiva
Simon Vouet, artista francese di origini parigine, soggiornò a lungo in Italia, dove subì l’influsso della pittura di Caravaggio.
Il dipinto propone infatti un tema tipico del maestro lombardo, quello della Buona Ventura; un giovane sciocco ed ingenuo viene raggirato da due zingare: la più giovane lo distrae con il pretesto di leggergli la mano, mentre la vecchia gli sfila il denaro di tasca, rivolgendosi allo spettatore con un sorriso beffardo.
Con la destra posata sulla spalla del malcapitato, l’anziana zingara fa sporgere il pollice tra due dita, secondo un antico gesto popolare di scherno.
Il dipinto fu commissionato all’artista dal celebre collezionista Cassiano del Pozzo, uomo di grande cultura e segretario del cardinale Francesco Barberini, noto per la sua politica filofrancesce.
Vouet eseguì La Buona Ventura nel 1617, come documenta un’iscrizione rinvenuta sul retro della tela a seguito di un recente restauro.
Galleria Nazionale d'Arte Antica. Palazzo Barberini
L. M. Onori - R. Vodret
Brossura, 16,5x23 cm, pp. 152, 133 ill. col.
€ 13,00

La guida agevola il visitatore alla scoperta dei capolavori custoditi nella Galleria.
torna a Galleria di Palazzo Barberini
Galleria Borghese Galleria Spada Museo Nazionale di Castel S. Angelo
Galleria Barberini Galleria Corsini Palazzo Ducale di Urbino
Museo Nazionale del Palazzo di Venezia Museo Aperto del Tridente Rocca Demaniale di Gradara
Web development: posizionamento siti web