Galleria Borghese
Artisti | Mostre | Didattica/visite guidate | Merchandising | Catalogo libri | Prenotazione biglietti | Info sui musei
English version

Maddalena (1630 ca.) olio su tela, cm. 232x152 | Guido Reni

precedente
guarda le altre opere
successiva
Galleria Nazionale d'Arte Antica. Palazzo Barberini
L. M. Onori - R. Vodret
Brossura, 16,5x23 cm, pp. 152, 133 ill. col.
€ 13,00

La guida agevola il visitatore alla scoperta dei capolavori custoditi nella Galleria.
L'opera venne eseguita durante uno dei numerosi soggiorni romani di Reni per il cardinale Antonio Santacroce; alla morte di questi il dipinto fu donato dagli eredi al cardinal Antonio Barberini, nella cui collezione rimase fino al 1812, per poi passare al ramo Colonna di Sciarra e successivamente alla collezione Corsini di Firenze.
Problematica è la datazione in rapporto a un'altra Maddalena, conservata nella medesima sede, attribuita a Simon Vouet e riferibile agli anni venti del Seicento.
Reni si specializzò nell'esecuzione della santa penitente: la tela rappresenta un tipico esempio del tardo classicismo reniano per la calibrata composizione e la raffinatissima gamma cromatica rischiarata da una luce fredda e argentea.
Il soggetto iconografico della Maddalena si diffuse rapidamente in epoca controriformistica in polemica con la dottrina protestante che negava la validità del sacramento della penitenza.
torna a Galleria di Palazzo Barberini
Galleria Borghese Galleria Spada Museo Nazionale di Castel S. Angelo
Galleria Barberini Galleria Corsini Palazzo Ducale di Urbino
Museo Nazionale del Palazzo di Venezia Museo Aperto del Tridente Rocca Demaniale di Gradara
Web development: posizionamento siti web